Il tuo city break – Grimma in 48 ore!

Come si dovrebbe trascorrere un perfetto weekend a Grimma? Continua la lettura e segui i nostri consigli per vivere uno stimolante city break...

 

Venerdì

14.00

Check-in in un hotel accogliente del centro città, nella campagna agricola dell’antico monastero "Kloster Nimbschen" o in un hotel direttamente sul fiume. Voi cosa preferireste?

Check-In

 

15.00

Prima tappa l’ufficio del turismo di Grimma che fornisce ai visitatori informazioni su visite guidate della città, eventi o negozi in cui trovare souvenir unici.

Informazioni

 

16.30

Fate una passeggiata nei dintorni del castello di Grimma, attraversate il ponte Pöppelmannsche Steinbrücke e godetevi la romantica vista su Grimma. Al ritorno prendete il ponte Hängebrücke, il più lungo ponte sospeso di corda della Sassonia.

A piedi

 

Sabato

11.00

Prima fate una buona colazione (ve lo meritate!) e poi partite per un tour guidato della città (ogni sabato da maggio a settembre) per esplorare il pittoresco centro storico.

Tour della città

 

14.00

Appena fuori Grimma visitate Höfgen, il "villaggio dei sensi", abitato da 80 persone e con una storia di oltre 730 anni. Si compone di 7 fattorie vicino al fiume Mulde. Qui si può visitare l'officina di un vecchio fabbro, un antico mulino ad acqua ed esplorare la natura circostante.

Esperienza Höfgen

 

17.00

Tornate a Grimma percorrendo a piedi il "Weg der Steine", il sentiero di pietra lungo il fiume Mulde: una segnaletica stradale in sasso, sedute e sculture di pietra testimoniano l'interessante storia geologica della regione.

Sentiero roccioso

 

Domenica

11.00 Siete appassionati di letteratura? Visitate la "Göschenhaus" dedicata alla vita e all'opera di Georg Joachim Göschen, un eminente editore tedesco del 18°, e al suo amico poeta Johann Gottfried Seume.

Storia