• Skyline di Dresda
Skyline di DresdaBattello sull'Elba lungo il tratto della Svizzera SassoneL'aeroporto di DresdaMezzi pubblici a Lipsia

Come arrivare

In aereo

Dall'Italia si vola a Dresda e a Lipsia con la compagnia aerea Lufthansa da tutte le principali città italiane (Milano, Venezia, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Palermo, Ancona, Bari, Brindisi, Catania, Genova, Pisa, Verona) con scalo a Monaco o Francoforte sul Meno. È inoltre possibile raggiungere comodamente Berlino con un volo diretto dall'Italia e viaggiare verso la Sassonia con i treni veloci ICE. Ad esempio: da Berlino si raggiunge Lipsia in circa un'ora di treno.

L'aeroporto di Dresda è situato a 9 chilometri dal centro città ed è perfettamente collegato con il treno e le autostrade A13 Berlino-Dresda e A4 Dresda-Francoforte sul Meno.

L'aeroporto Lipsia-Halle si trova in prossimità dell'incrocio autostradale Schkeuditzer Kreuz, dove confluiscono la A9 Berlino-Monaco e la A14 Magdebug-Dresda. Un servizio continuo di bus navetta assicura ottimi collegamenti con la città.

In treno

Le ferrovie tedesche DB Bahn offrono varie soluzioni per raggiungere dall’Italia, comodamente in treno, le città di Lipsia e Dresda, in tempi di viaggio che richiedono dalle 9 alle 12 ore e un solo scalo intermedio. Dalle stazioni di Verona Porta Nuova e Bologna Centrale partono giornalmente i treni diretti delle DB Bahn per Monaco di Baviera, da dove si può prendere il nuovo treno veloce Intercity-Express ICE (inaugurato a dicembre 2018), che in sole 3 ore e 15 minuti raggiunge Lipsia. Con un solo scalo s’impiegano 9:08 ore di viaggio in treno da Verona a Lipsia e 10:18 ore partendo da Bologna. E se la destinazione finale è Dresda, bisogna calcolare ancora un’ora di treno per arrivarci, ma questa tratta resta sempre la più veloce! Per le partenze in treno da Milano, invece, si può decidere di fare a scalo a Verona e seguire la tratta via Monaco, oppure prendere il treno in direzione Francoforte sul Meno che, con uno scalo, impiega 11 ore ad arrivare a Lipsia e 12:13 per arrivare a Dresda.

Per consultare altre soluzioni di viaggio e prenotazioni: www.bahn.com/it/view/index.shtml

Il treno è anche un comodo e ottimo mezzo per spostarsi in Sassonia e andare alla scoperta delle sue regioni e città. Veloci collegamenti regionali consentono di raggiungere le più interessanti mete turistiche, ad esempio il capoluogo Dresda dista da Lipsia e Chemnitz solo un’ora di treno.

In autobus
Da tutte le principali città e capoluoghi d’Italia si può viaggiare verso Dresda e Lipsia sugli autobus intercity del giovane operatore Flixbus, molto gettonati dai viaggiatori di nuova generazione. Ad esempio la tratta Milano-Dresda può richiedere dalle 15 alle 21ore di viaggio, ma resta sicuramente l’opzione più economica! I pullman vantano anche vari comfort tra cui la rete wifi. Per consultare gli orari e prenotazioni www.flixbus.it

In auto

Dall’Italia si hanno tre possibili direzioni da seguire per arrivare in Sassonia con la propria auto, la moto o il camper, e trascorrere così una vacanza “on the road”. A seconda della città di partenza e del tour che si vuole fare, si può decidere se prendere la A9 che valica il passo del Brennero, attraversa il Tirolo austriaco verso Monaco di Baviera e prosegue da qui in direzione Norimberga. La A13 da Como sconfina in Svizzera, attraversa lo stato del Liechtenstein e passa per Lindau, Memmingen in direzione di Norimberga; oppure una variante che allunga di poco il viaggio è la A81 che attraversa Zurigo e Stoccarda in direzione Norimberga o la A72 in direzione Hof.