Museo di Matematica e Fisica – Palazzo dello Zwinger, Dresda

Un luogo di apprendimento e scoperta per tutte le età.

Il Mathematisch-Physikalischer Salon è stato fondato nel periodo di Augusto Il Forte nel 1728 ed è ancora oggi uno dei più importanti musei al mondo di strumenti scientifici storici. È il più antico museo inserito nel famoso complesso barocco dello Zwinger e presenta i dispositivi utilizzati nei secoli passati per misurare il mondo.

I visitatori possono vedere e scoprire gli specchi così lucidi da bruciare gli occhi, orologi e dispositivi meccanici, telescopi monumentali, modelli astronomici e rappresentazioni dell’universo: una delizia per la mente e per gli occhi. Inoltre è possibile utilizzare il più antico calcolatore meccanico della Germania e prendere parte a esperimenti con strumenti di precisione. Insieme ai laboratori e alle visite guidate, queste iniziative approfondiscono il contesto storico della matematica, delle scienze naturali e della tecnologia.

Infine, una vasta collezione di opere d’arte, dal XVI al XIX secolo, rende il Mathematisch-Physikalischer Salon, un museo senza eguali, creato per creare e diffondere conoscenza. Ha goduto di ottima reputazione come centro di ricerca internazionale per quasi tre secoli e alla fine del XVIII secolo, è stato istituito qui un osservatorio astronomico.