Viaggi religiosi

Tra contemplazione e scoperte culturali

Mentre la fede oggi giorno è vista come una questione privata, sappiamo che nella storia ha svolto un ruolo molto diverso. La fede ha plasmato la storia della Sassonia in modo forte. Quando l'imperatore tedesco prese possesso della regione conosciuta oggi come Sassonia, il popolo slavo che l’abitava non solo fu assimilato, ma anche cristianizzato. La cattedrale di Meissen, altamente visibile nella sua maestosità, divenne il faro della nuova fede. Alla fine del 15° e all'inizio del 16° secolo, le chiese a navata tardo gotiche furono erette in tutta la Sassonia. Ma a quel punto, un cambiamento nella Chiesa era diventate inevitabile e, sulla base delle tesi di un monaco di nome Martin Lutero, la Sassonia divenne la "Patria della Riforma". Più tardi, i sovrani sassoni divennero cattolici per salire sul trono polacco. Ciò rese la Sassonia la prima regione in cui i governanti e i loro sudditi non dovevano avere la stessa religione. 

La tolleranza è sempre stata la via da praticare nella regione sassone dell'Alta Lusazia, dove protestanti e cattolici vivono ancora insieme pacificamente e dove la Chiesa Morava è stata fondata 300 anni fa. Nel 19° secolo, anche gli ebrei hanno finalmente ricevuto pieni diritti civili e da allora vige la piena libertà di espressione. Anche se oggi la maggior parte dei sassoni non pratica alcuna professione di fede, l'eredità religiosa è tenuta in grande considerazione. Le persone scelgono di andare in pellegrinaggio e di visitare luoghi spirituali per una serie di motivi, legati alla loro personale visione della fede. Nelle chiese, nei conventi e nei monesteri, lungo le vie di pellegrinaggio e il Sentiero di Lutero c’è molto da ricercare. Visita antichi conventi con 800 anni di storia, la copia riprodotta del Santo Sepolcro di Gerusalemme risalante a 500 anni fa, la prima chiesa protestante di nuova costruzione al mondo o una delle pochissime sinagoghe in Germania sopravvissute ai tempi nazisti e che oggi svolge anche la funzione di centro culturale. Oppure semplicemente, scopri te stesso mentre scopri la Sassonia ...

Testimoni della fede

Chiesa del castello di Torgau

Prima chiesa protestante di nuova costruzione in Germania inserita nel castello di Hartenfels

Cattedrale di Meissen

Affascinante architettura gotica

Convento di San Marienthal Ostritz

Tranquillità, contemplazione e ospitalità in Alta Lusazia

„Anche se sapessi che domani il mondo andrà in pezzi, pianterei comunque il mio melo.”
Martin Lutero, riformatore protestante e professore di teologia, 1483-1546

It appears that you are using Microsoft Internet Explorer as your web browser to access our site.

For reasons of functionality and security, we recommend that you use a current web browser such as Firefox, Chrome, Safari, Opera, or Edge. Internet Explorer does not display all the content of our website correctly and does not offer all its functions.